Ragusa ko, ma vicino alla squadra

Ragusa ko, ma vicino alla squadra

L’attaccante all’antistadio per seguire l’allenamento del Verona

di Redazione Hellas1903

Aveva appena saputo che dovrà stare fermo per almeno cinque mesi, ma Antonino Ragusa, per prima cosa, ha voluto andare all’antistadio per esser vicino ai compagni di squadra.

L’attaccante, che ha riportato la lesione del crociato anteriore del ginocchio destro nel corso della partita con il Pescara, era a bordocampo per seguire l’allenamento del Verona, nella tarda mattinata di oggi.

Dopo il consulto con il Sassuolo, titolare del cartellino del giocatore, Ragusa si sottoporrà all’intervento di ricostruzione del legamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy