Rastelli: “Partita equilibrata, peccato per i dieci minuti post vantaggio”

Rastelli: “Partita equilibrata, peccato per i dieci minuti post vantaggio”

Il tecnico della Cremonese: “Avremmo voluto dedicare la vittoria a Mondonico nel giorno del compleanno”

di Redazione Hellas1903

Massimo Rastelli, allenatore della Cremonese, ha commenatato in zona mista il pareggio contro l’Hellas per 1-1.

Queste le parole del tecnico dei lombardi, riportate da “sportgrigiorosso.it”: “Sono soddisfatto della prestazione, c’è un leggero dispiacere per i dieci minuti dopo il vantaggio, come a Venezia come ci fossimo spaventati. Dopo c’era equilibrio, loro cercavano giocate interne per scaricare e attaccare la profondità, noi abbiamo aggiustato due cosine e nel secondo tempo abbiamo fatto la prestazione che dovevamo. Avremmo voluto dedicare la vittoria a Mondonico nel giorno del compleanno, voglio ringraziare il pubblico che oggi ci ha trainato ed è stato grande”.

Di seguito: “Era importante dare continuità a risultati e prestazioni. Io cerco sempre di dare coraggio alla squadra e di darle propositività. Loro attaccavano in tanti è l’unico che aveva le caratteristiche per metterli in difficoltà era Carretta e per questo l’ho scelto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy