Ripescaggi in B, tre i posti. I club in vantaggio per aggiudicarseli

Ripescaggi in B, tre i posti. I club in vantaggio per aggiudicarseli

Avellino e Bari fanno ricorso al Coni con poche speranze, il Cesena riparte dalla D

di Redazione Hellas1903

 

Terremoto serie B, capitolo ripescaggi. Walter Taccone, presidente dell’Avellino, ha deciso che farà ricorso al Collegio di garanzia del Coni e, se non bastasse, al Tar del Lazio per riuscire a salvare la categoria. Anche Giancaspro ricorrerà per il Bari. Tentativi che sanno più di gesto della disperazione: sarà molto difficile poter essere riammessi dopo le sentenze e contro-sentenze degli organi principalmente preposti. Il Cesena ripartirà dalla D.

Nel caso in cui venissero confermate le capitolazioni di Avellino e Bari (il Coni si pronuncerà in settimana), si andrebbe dunque ai ripescaggi per completare la Serie B. I posti sono tre e il calcolo avviene in base a piazzamento, tradizione sportiva e media spettatori: secondo questi parametri, pur non esistendo ancora una graduatoria ufficiale, Catania e Novara sarebbero in prima fila, seguite da Siena, Ternana e Pro Vercelli. Queste tre ultime società sono le più attive per prepararsi ai ricorsi da presentare a breve.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy