Romulo, finalmente okay. Ma l’ingaggio…

Romulo, finalmente okay. Ma l’ingaggio…

Il jolly tra i migliori con il Crotone, però lo stipendio extra-large resta un problema per l’Hellas

Bravo ad adattarsi al ruolo di terzino sinistro. Efficacissimo sulla fascia destra, fino a servire con intelligenza e altruismo a Franco Zuculini in pallone del decisivo 2-1.

Romulo è stato tra i migliori in campo nel Verona che ha battuto il Crotone, nel terzo turno di Coppa Italia.

Indicazioni finalmente favorevoli per un giocatore che negli ultimi due anni non ha quasi mai visto il campo, sempre afflitto dalla pubalgia, e che quando è stato impiegato era parso l’ombra del calciatore-factotum ammirato nell’Hellas 2013-2014.

Ora i guai fisici paiono distanti. Il Verona, con Romulo, mette nel motore un elemento di grandissimo valore tecnico. Ma il problema resta invariato: il jolly italo-brasiliano ha un ingaggio esagerato per l’Hellas. Ben 2.2 milioni di euro lordi.

I contatti per una sua cessione ci sono sempre. L’hanno cercato prima il Cruzeiro e poi il Palmeiras. Da qui alla chiusura della sessione estiva può accadere di tutto. Che Romulo parta, con le casse del Verona che ne trarrebbero giovamento, o che rimanga. E, se la sua crescita sarà pari a quanto visto con il Crotone, a festeggiare sarà Fabio Pecchia, che potrò contare su un uomo di eccellente qualità in rosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy