Romulo: “Vincere domenica per crederci fino alla fine”

Romulo: “Vincere domenica per crederci fino alla fine”

L’italo-brasiliano: “Sto recuperando la condizione, vogliamo riscattarci contro la Fiorentina”

Intervistato su Radio Bella&Monella, Romulo ha parlato della sfida da ex contro la Fiorentina e delle chance di salvezza del Verona. Queste le sue parole.

“Il mio infortunio? Non è stato facile ma ho lottato per tornare, a Cesenatico ho lavorato ogni giorno per tre mesi per recuperare. È andato tutto bene, mi sento molto bene e presto tornerò ad essere il Romulo che conoscevate. Ultimamente sto trovando più spazio e sono sicuro che molto presto sarò al top della condizione. La Fiorentina? È stato il mio primo club in Italia, ho imparato tanto. Essendo un ex vorrei giocare questa partita dal primo minuto, poi sarà una scelta del mister. Vincendo questa gara potremmo lottare fino in fondo per l’obiettivo salvezza. Loro in questo momento sono la squadra più organizzata in Italia, giocano un calcio bellissimo. Servirà grande attenzione”.

“Siamo carichi – prosegue l’italo brasiliano – non ci aspettavamo la sconfitta con la Samp e quindi vogliamo riscattarci subito contro la Fiorentina. La salvezza non è un obiettivo lontano, ci crediamo e faremo di tutto per salvarci. Delneri? Uomo serio, grande professionista e lavoratore. È molto corretto nelle sue scelte. Arrivare in corsa non è mai facile però ce la sta mettendo tutta per centrare l’obiettivo. Mandorlini? Mi ha aiutato tanto al primo anno qui, per me è stato quasi come un papà. Sia lui che Delneri sono ottimi allenatori, anche se lavorano in modo diverso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy