SETTI E I CERVELLI SCOLLEGATI

SETTI E I CERVELLI SCOLLEGATI

Il presidente del Verona se la prende con la stampa

Capiamo la tensione del momento, il Verona ultimo e il fallimento sportivo attuale su cui dover metterci la faccia.

Ieri, però, il presidente Maurizio Setti ha risposto a una lecita domanda del nostro Matteo Fontana, che ha riportato una considerazione dell’ex calciatore e opionionista Sky Massimo Mauro (“Il Verona si è indebolito troppo nel mercato estivo”), piazzando una risposta sgradevole e parlando di cervelli scollegati. Non ci ha fatto una bella figura. Tutto qua. Ma oltre al fatto in sé, decisamente poco piacevole, desta quantomeno stupore il voler insistere nel parlare di “stampa che non fa il bene del Verona”.

La stampa ha il dovere di fare domande, di mettere in luce le criticità, di far emergere le verità. A questo mai ci sottrarremo. Abbiamo, a volte, l’ingrato compito di risultare antipatici a chi comanda. Se la stampa non è, quando necessario, scomoda, poco ha a che farci col suo lavoro. Questo non significa che debba voler fare la protagonista a tutti i costi o che debba pretendere di aver sempre ragione nelle opinioni espresse.

Per quanto riguarda il Verona e la sua classifica, quella sì, ahinoi, è meglio guardarla col cervello scollegato.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Osvaldo1903 - 1 anno fa

    il problema è che a volte voi, giornalisti locali, non siete imparziali e scrivete dettati più da simpatie/antipatie che dall’obiettività. insomma fate più i tifosi che i giornalisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Matteo Fontana - 1 anno fa

      Anche se questo fosse il problema, restano sempre gli 8 in punti in 19 partite. Il peggior Verona di tutti i tempi. Pronti a riconoscere i meriti dovuti a chi saprà risollevare le sorti della squadra in questi mesi. E a celebrarne l’intuito e la lungimiranza. Il resto rischia di essere fuffa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Osvaldo1903 - 1 anno fa

        vedi? anche in questo post si vede quello che dicevo: è sicuramente il Verona che ha fatto meno punti nella sua storia (o almeno così credo) ma vuoi forse dire che è peggiore dell’Hellas di Colomba/Sarri/Pellegrini ultimo in C?! Vedi, quel peggiore, messo volutamente così, crea un punto di vista. se scrivessi su Wikipedia ti correggerebbero aggiungendo “di serie A” motivandolo come POV

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Matteo Fontana - 1 anno fa

          Il Verona di c1 si salvò. L’augurio è che anche questo riesca nella medesima impresa. Per tutto il resto c’è Wikipedia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy