Setti: “Volpi mi ha dato dei soldi in via personale, la gestione del Verona è ok”

Setti: “Volpi mi ha dato dei soldi in via personale, la gestione del Verona è ok”

Il presidente: “Non è mai stato un rubinetto economico per l’Hellas”

di Redazione Hellas1903

Maurizio Setti, presidente del Verona, ha risposto alle domande riguardanti il rapporto con Gabriele Volpi: “Ho un rapporto di grande stima e amicizia con lui. Più volte gli ho proposto di entrare nel Verona, ma voleva coinvolgermi in progetti al di là dell’ambito calcistico”.

“Non è mai stato un rubinetto economico per il Verona – precisa il patron gialloblù – mi ha dato dei soldi in via personale. La procura ha smentito che il prestito obbligazionario fosse a favore dell’Hellas. Se ho ridato i soldi? Una persona non ci ha permesso di chiarirci e ora siamo per vie legali”.

Le società annesse all’attività? “La Falco è di Setti, così come  l’HV7 e l’Hellas Verona sono di Setti. La filiera è quella. La Falco è diventata italiana per una semplificazione burocratica. Ci sono commercialisti di primo livello che gestiscono quste cose. La gestione del Verona è a posto”.

Infine: “Sono presidente e proprietario del Verona. Tutte le istituzioni preposte hanno certificato questa cosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy