SPALLETTI: “MI ASPETTO UNA REAZIONE DA DOMANI”

SPALLETTI: “MI ASPETTO UNA REAZIONE DA DOMANI”

Il nuovo tecnico giallorosso: “Le altre corrono, bisogna ripartire subito forte”

Grande affluenza di giornalisti in sala stampa per la prima conferenza, da nuovo tecnico della Roma, per Luciano Spalletti. L’allenatore toscano, introdotto dal Direttore generale Baldissoni, ha risposto così alle domande:

La squadra ha confermato le buone impressioni? “I giocatori li ho trovati bene. L’attenzione e la voglia che hanno messo in campo in questi giorni sono il messaggio migliore che potessero darmi. La squadra è forte, tocca a me farle trovare quel qualcosa in più ed arrivare velocemente ai risultati. Siamo in ritardo di condizione ma ora non è possibile rifare la preparazione, occorre vincere subito per il pubblico.”

Quando arriverà la vera Roma di Spalletti? “Spero subito! Le altre squadre corrono tantissimo e per questo bisogna ripartire forte. Dobbiamo riappropriarci delle nostre qualità e mostrare una reazione già domani, col Verona.”

Mancano 7 punti alla vetta, si può puntare allo scudetto? “Tutto dipende dal primo impatto nella prima settimana. Se non sbaglieremo allora riusciremo a riprenderci velocemente.”

Utilizzerà subito il 4-2-3-1? “Nella mia vecchia Roma avevo i giocatori funzionali per questo modulo, i nostri giocatori attuali hanno il pregio di sapersi adattare a diverse situazioni. In ogni caso una soluzione è da trovare il prima possibile.”

Cosa pensa della curva Sud vuota? “è un grande dispiacere vedere il nostro stadio mezzo vuoto, è desolante. Senza di loro perdiamo una spinta importantissima; per le grandi imprese servono degli elementi imprescindibili: una squadra forte, un ottimo allenatore, una grande società e una curva piena che ruggisce. Mi aspetto Sud piena domani.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy