Teodorani: “Cuore a metà tra Verona e Ternana”

Teodorani: “Cuore a metà tra Verona e Ternana”

Il doppio ex: “Che tristezza il Liberati semivuoto”

“Non chiedetemi per chi farò il tifo. Ho il cuore diviso a metà. Sono stato benissimo a Terni quanto a Verona. Ho ricordi magnifici e non posso avere preferenze”.

Così Carlo Teodorani, doppio ex di Verona e Ternana, intervistato da Il Messaggero.

“Spero sarà una bella partita – dice l’ex difensore – una partita aperta. La squadra di Pecchia è una corazzata mentre quella di Carbone mi ha lasciato un’ottima impressione. La Ternana sembra una squadra molto organizzata e compatta. Avversario difficile per chiunque. Il Verona chiaramente ha maggiore qualità ma se le fere riescono a tenere i ritmi alti e ad aggredire possono farcela. Inoltre questo è il periodo migliore per affrontare una squadra cosi forte. Il Verona è un gruppo che ha bisogno di tempo per trovare i meccanismi giusti con molti giocatori che sono di una categoria superiore che però fino ad oggi non hanno espresso tutto il loro potenziale”.

Teodorani chiosa sul clima al Liberati, non più lo stesso rispetto agli anni in cui vi ha giocato: “Sono tornato al Liberati negli anni scorsi e mi si è stretto il cuore a vedere alcuni settori semivuoti”.

Foto: Instagram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy