Ternana-Pisa, rinvio possibile, gli umbri si oppongono

Ternana-Pisa, rinvio possibile, gli umbri si oppongono

Duro comunicato dei rossoverdi contro l’ipotesi di posticipare la gara

Non è ancora ufficiale, ma in questo momento è molto probabile il rinvio della gara tra Ternana e Pisa.

I toscani sono coinvolti in gravi problemi societari e ormai da tre giorni la squadra non ha neanche uno staff tecnico con cui potersi allenare. Una situazione delicata, che potrebbe portare il presidente della Lega di Serie B Abodi a rimandare la sfida.

Duro, al riguardo, il comunicato apparso sul sito ufficiale della Ternana:

“La Ternana Calcio in merito alle notizie riguardanti un ipotetico rinvio della gara prevista per domani contro il Pisa, si oppone fermamente a tale ipotesi perché illegittima ed in violazione dei superiori principi sulla regolarità del campionato che non permettono provvedimenti a salvaguardia di singole posizioni ma solo a tutela dell’interesse generale. Una trattativa per la cessione delle quote di una Società non può e non deve rappresentare un fatto che metta in discussione la disputa di una gara secondo calendario.
Il Pisa Calcio ha ottenuto la licenza nazionale per partecipare al campionato di Serie B con l’attuale proprietà che, evidentemente, per la Figc aveva tutti i requisiti per partecipare a tale torneo, nel quale tutte le partecipanti hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri. Tali insormontabili valori e principi non potranno certo essere disattesi in questa circostanza.
La Ternana intende pertanto iniziare regolarmente il campionato anche a salvaguardia del lavoro di tutti i propri dipendenti che hanno lavorato duramente per la preparazione della prima giornata di campionato che intendiamo disputare nel giorno e nell’ora stabiliti dal calendario”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy