Tesoro diritti tv: 30 milioni per il Verona

Tesoro diritti tv: 30 milioni per il Verona

L’Hellas non ha mai incassato tanto. Ma dovrà versarne 3 alla Lega B

Picco di introiti derivanti dai diritti tv per l’Hellas.

Questa l’analisi effettuata sul “Corriere di Verona” di oggi.

Il club gialloblù percepirà, si stima, 30 milioni di euro per la prossima stagione di Serie A. Mai il Verona aveva incassato una cifra così elevata, in passato. Nel 2013-2014 ne prese 27, nel 2014-2015 27.5, nel 2015-2016 28.

Ad avvantaggiare l’Hellas è stata anche la permanenza del Crotone, a scapito dell’Empoli, e la promozione del Benevento, che ha prevalso sul Carpi.

In questo modo in A ci sono due squadre che, come risultati storici, sono meno incisive per la ripartizione delle entrate televisive.

Attenzione, però, perché per regolamento il Verona dovrà versare 3 milioni alla Lega B, in quanto al primo anno di Serie A dopo essere stato promosso.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy