Toni sull’aggressione: “Ho avuto paura, una vergogna accadano ancora certi episodi”

Toni sull’aggressione: “Ho avuto paura, una vergogna accadano ancora certi episodi”

L’ex attaccante: “Ho visto i vigili girarsi dall’altra parte, il presidente è stato fortunato a non essersi fatto male”

Queste le parole di Luca Toni sull’aggressione nel pre partita di Avellino-Verona: “In una rotonda hanno visto la macchina, siamo stati accerchiati da una quindicina di persone. Questi non hanno niente a che fare con i tifosi dell’Avellino. Hanno dato pugni e calci alla macchina, sfondando il vetro. Ci è arrivata addosso anche una birra, che fortunatamente ha colpito il presidente sul petto e non in faccia. È una vergogna che possano accadere ancora queste cose nel 2017. Ho visto coi miei occhi i vigili che si sono girati, è stato bravo l’autista a tirarci fuori da questa situazione. Ho avuto paura, il presidente aveva schegge di vetro dappertutto ed è stato fortunato a non essersi fatto male. Non credo che avessero riconosciuto il presidente, potevano esserci bambini dietro. Abbiamo preso paura noi, figuriamoci se ci fossero stati dei bambini”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy