TRE BUONE NOTIZIE

TRE BUONE NOTIZIE

Piccoli segnali di speranza per un Verona migliore

Nel giro di poco più di 24 ore il Verona, desolatamente ultimo in classifica e senza vittorie dopo un intero girone, ci permette (avevamo perso l’abitudine) di dare addirittura tre buone notizie.

1. Maurizio Setti ha promesso che, se Serie B sarà, costruirà una squadra adeguata per tornare subito in A.

2. Il mercato dell’Hellas non è materiale per archeologi. Preso Rebic, un giocatore estroso che può aggiungere brio all’attacco, mentre Senderos, seppure non sia più il difensore tosto dei tempi dell’Arsenal, se ingaggiato avrebbe la capacità di aggiungere solidità alla difesa.

3. Il presidente Setti, che a novembre aveva detto che i tifosi del Verona sono uguali agli altri, si è reso conto che sono unici e per farlo sapere all’universo mondo ha comprato un’intera pagina della Gazzetta dello Sport: “Unici”, è stato scritto. Nel frattempo ci hanno comunicato che la Terra gira attorno al Sole e non viceversa.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy