Tupta: “Al Liverpool ho preferito l’Italia”

Tupta: “Al Liverpool ho preferito l’Italia”

“Giocare con Toni mi ha fatto tremare le gambe”

Intervistato da “csm-agency.sk”, il sito della sua agenzia di procura, Lubomir Tupta, attaccante del Verona classe 1998 e di recente accostato all’Inter, ha raccontato questa sua breve carriera calcistica.

Tra i retroscena, la ‘stellina’ dell’Hellas afferma che, prima del suo arrivo in Italia nel 2014, quando approda al Catania, già il Liverpool aveva puntato gli occhi su di lui: “Ho fatto due provini con il Liverpool e sono stati entrambi positivi, ma le condizioni che si erano create mi avevano fatto capire che lì non avrei potuto rendere al meglio. Mi piace il calcio inglese, ma anche quello italiano, che alla fine è stata la mia scelta”.

Indimenticabile, poi, il suo esordio da titolare con la prima squadra del Verona quasi un anno fa, in occasione della sfida di Coppa Italia contro il Pavia dello scorso 2 dicembre, decisa al 91′ da un gol di Winck: “Mi tremavano le gambe, ho sentito la pressione e ho avuto i crampi per gran parte della partita. Il salto dalla Primavera alla prima squadra è immenso, ma giocare al fianco di Luca Toni è stato incredibile”.

Infine, Tupta svela a chi si ispira quando scende in campo: “Io gioco da attaccante o da ala e credo che i migliori in questo ruolo siano Cristiano Ronaldo e Neymar. Ma il mio idolo è Ibrahimović”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy