Verde: “La 9? Orgoglioso di indossare la maglia di Toni”

Verde: “La 9? Orgoglioso di indossare la maglia di Toni”

L’attaccante: “Cassano e Pazzini sono un esempio per tutti”

Daniele Verde ha parlato in la conferenza stampa da nuovo giocatore del Verona

“Fusco mi seguiva da molto tempo, ho saputo dell’interesse solo qualche mese dopo, dal mio procuratore.”

Ruolo? “Soprattutto esterno, ala destra. Non ho nessun problema a giocare anche da seconda punta o a sinistra.”

L’anno scorso ad Avellino, ora in gialloblù: “Quando l’abbiamo affrontata ho pensato che il Verona fosse una grande squadra, mi chiedevo perchè non fosse al vertice. Ci sono momenti difficili per tutti, ma non avevo dubbi che sarebbe salito senza playoff.”

Sulla città di Verona? “Sinceramente devo ancora conoscerla. Mi hanno parlato di una città meravigliosa, sono molto curioso di passare per il centro.”

Su Cassano: “Antonio è ragazzo eccezionale, come Pazzini e tutti gli altri giocatori con più esperienza. È un esempio.”

Sulla maglia numero 9, prima di Luca Toni: “La maglia di un campione. Mi rende molto orgoglioso indossarla. L’importante è dare sempre tutto.”

Mercato: “la società sta costruendo una squadra molto interessante, con un bel mix di giovane e veterani. Sarà una bella stagione.”

J.M.B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy