Verona a Cittadella, nel 2011 vittoria in dieci

Verona a Cittadella, nel 2011 vittoria in dieci

Hellas in rimonta con Ferrari e Hallfredsson. L’anno dopo sconfitta in due parti

Campo non semplice, quello di Cittadella, per il Verona.

Da ricordare, nel 2007, la sconfitta in C1 al “Tombolato” per 1-0: a decidere, nel finale, il gol di Carteri. Il Cittadella fu promosso in B ai playoff, l’Hellas si salvò dalla C2 ai playout con la Pro Patria.

Nel 2010, in Coppa Italia, il Verona, allenato da Giuseppe Giannini, perse per 2-0 nel secondo turno della competizione e fu eliminato.

Grande prova gialloblù nel 2011, al ritorno in B: 2-1 in rimonta, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Abbate. L’Hellas, sotto nel punteggio, segnò con Ferrari e Hallfredsson e vinse. Fu il via a una serie di otto successi consecutivi che portarono i gialloblù ai vertici del campionato.

Nel 2012, invece, sconfitta in due parti, a causa della sospensione della gara a 8′ dalla fine per la nebbia. L’Hellas, in svantaggio per 2-1, dopo essere andato avanti con un gol di Laner (pari di Schiavon, raddoppio di Maah per il Cittadella), nella ripresa dell’incontro non trovò la rete.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy