Verona a Frosinone, tabù da sfatare

Verona a Frosinone, tabù da sfatare

Al Matusa l’Hellas ha perso nel 2006 e nel 2015

Due sconfitte in un decennio per il Verona in trasferta col Frosinone.

Un tabù da spezzare, dunque, per l’Hellas, sabato al Matusa. I gialloblù persero per 2-1 nel 2006, nelle penultima partita con Massimo Ficcadenti alla guida della squadra. Pochi giorni dopo il Verona fu battuto per 3-0 in casa dal Mantova e scattò l’esonero.

Identica sorte che ebbe Andrea Mandorlini a novembre 2015. L’Hellas, in dieci uomini per l’espulsione dopo pochi minuti di Rafael, andò sotto di tre reti, recuperando nel finale, ma senza riuscire a pareggiare. La gara si chiuse sul 3-2 per i ciociari e, l’indomani, fu annunciato il cambio in panchina.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy