Verona, perdere la A costa 8 milioni

Verona, perdere la A costa 8 milioni

Questo il margine tra il possibile futuro introito per i diritti tv e quanto verrebbe incassato con il “paracadute” per la B

Sono circa 8 milioni a dividere quanto il Verona incasserebbe centrando la salvezza (ormai lontanissima) e quel che l’Hellas riceverebbe con il “paracadute” per attutire gli effetti della retrocessione in Serie B.

Questo quanto risulta dalle ultime proiezioni relative ai diritti televisivi, esaminate dal sito specializzato www.tifosobilanciato.it. Il club gialloblù, infatti, restando in A percepirebbe, secondo le stime effettuate, 33.5 milioni di euro.

Perdendo la categoria, come noto, il Verona otterrebbe il riconoscimento di 25 milioni, allo stato delle cose, visto che Maurizio Zamparini ha pronto un ricorso contro il provvedimento preso dall’assemblea della Lega di Serie A e che quella di B sta valutando se inserire una tassa d’ingresso al torneo.

Per la stagione in corso, invece, l’Hellas introiterebbe 32.4 milioni.

Con il vecchio “paracadute” la perdita sarebbe stata ben più gravosa, se si pensa che il Cagliari ha preso poco più di 13 milioni per quest’annata: se le regole non fossero variate il Verona rischierebbe di perdere 20 milioni di euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy