Zigoni: “Kean è bravo, ma Pazzini deve essere decisivo”

Zigoni: “Kean è bravo, ma Pazzini deve essere decisivo”

L’ex gialloblù: “I gol arrivino da lui, un diciassettenne non può essere il salvatore della patria”

“Kean è un ragazzo di talento, ma è pur sempre un diciassettenne. Pensare che possa essere lui a salvare la patria gialloblù è un errore. Le responsabilità gravano su Pazzini: ha esperienza, è un goleador nato. Prima il Verona punti su di lui, poi, se occorre, gli metta al fianco Kean”.

Questo il commento di Gianfranco Zigoni, storico attaccante del Verona ed ex anche della Roma, contenute in un’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy