ZONA SALVEZZA: DOMENICA GARE DIFFICILI PER TUTTE

ZONA SALVEZZA: DOMENICA GARE DIFFICILI PER TUTTE

L’Hellas può approfittare del turno poco favorevole delle altre “piccole” per avvicinarsi alla zona salvezza

I match di cartello della quattordicesima giornata di Serie A sono senza dubbio quelli del monday night, ovvero Sassuolo-Fiorentina e Napoli-Inter, i quali coinvolgono ben quattro delle prime cinque squadre al vertice del nostro campionato, con particolare attenzione alla sfida del San Paolo che mette in palio la vetta della classifica.

Le cifre di cui si sta discutendo sono ben altre dall’attuale situazione del Verona che, invece, dovrà cercare di vincere in casa del Frosinone per avvicinarsi alla quartultima piazza, al momento occupata da un Bologna a 13 punti. Le cose non vanno meglio per il Carpi, a fondo classifica a braccetto coi gialloblù, che però andrà a giocare a Marassi contro il Genoa e i rossoblu tra le mura amiche hanno già dimostrato di avere una marcia in più, visto che recentemente hanno battuto il Sassuolo e fermato la cavalcata del Napoli.

Il Bologna invece se la vedrà in trasferta con il Torino, a metà classifica ma in scia per l’Europa, mentre l’Empoli e il Palermo giocheranno in casa rispettivamente contro Lazio e Juventus; chiude il trio delle squadre a 15 punti l’Udinese, impegnata al Bentegodi col Chievo.

Da ciò emerge che, pur non essendo un turno decisivo, tre punti al Verona in terra ciociara e gli eventuali passi falsi delle rivali permetterebbero ai gialloblù di avvicinarsi alla zona salvezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy