BURNLEY-VERONA: FINISCE 3-1 L’AMICHEVOLE INGLESE

BURNLEY-VERONA: FINISCE 3-1 L’AMICHEVOLE INGLESE

I PADRONI DI CASA RIMONTANO IL GOL INIZIALE DI LAZAROS

di Redazione Hellas1903

È il Burnley ad imporsi, in rimonta, sull’Hellas nell’amichevole disputata in terra inglese questo pomeriggio.

I gialloblù disputano un buon primo tempo, ma pagano nella ripresa l’evidente differenza di condizione atletica (gli uomini di Dyche inizieranno il campionato la prossima settimana).

Buoni ritmi nelle prime battute di gara, con entrambe le squadre che giocano a viso aperto. La prima vera palla gol è al 20’, con Jutkiewicz che, di testa, manda a lato di poco. Sei minuti più tardi, invece, è Ings a sfiorare il palo con il destro a giro. L’Hellas, comunque, tiene bene il campo, dimostrando solidità e compattezza. Al 36’ Tachtsidis imbecca bene Toni in area: il bomber gialloblù affronta il portiere, lo salta, ma la sua conclusione viene spazzata da un difensore del Burnley. Al 41’, invece, Heaton è decisivo sul colpo di testa ravvicinato di Gomez.

Pronti, via e nella ripresa i gialloblù sbloccano subito la partita. Toni serve Lazaros in corsa e il greco è bravo a battere Heaton in uscita. La rete scaligera, di fatto, sveglia il Burnley, che neanche sessanta secondi dopo trova subito il pareggio con Taylor. I padroni di casa crescono col passare dei minuti, e al 17’ il colpo di testa di Jutkiewicz non lascia scampo a Rafael. Il portiere brasiliano sarà protagonista di un altro paio di parate decisive su Ings, ma non potrà nulla sulla punizione perfetta di Wallace al 38’. Finisce 3-1 per il Burnley.

Alessandro Lerin    

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy