Cacia, quel gol da ritrovare

Cacia, quel gol da ritrovare

Si allunga il digiuno del centravanti. Che non è in forma

FIsicamente non è a posto e si vede.

Così Daniele Cacia è rimasto a secco anche a Bari. Ha avuto un paio di occasioni, ma la velocità d’esecuzione e lo scatto non sono al meglio.

L’ultima rete il centravanti gialloblù l’ha segnata con la Reggina. Da allora, quattro partite intere senza trovare la rete.

In più, alcune opportunità malamente sprecate: con il Vicenza, con il Novara, soprattutto.

D’altronde, se Cocco fosse stato bene, sarebbe toccato a lui giocare sia al Piola che al San Nicola. Cacia necessita di riposo per recuperare al meglio in vista della lunga volata per la A. E per ritrovare la via smarrita che porta al gol.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy