CAMPANHARO, PARLA CORVINO: “GRANDI POTENZIALITA'”

CAMPANHARO, PARLA CORVINO: “GRANDI POTENZIALITA'”

L’ex della Fiorentina lo portò per primo in Italia: “Bel colpo di Sogliano”

di Redazione Hellas1903

"Esattamente come Romulo, che ho preso dal Cruzeiro, proviene dal Sud del Brasile, dallo stato del Rio Grande e ha militato in particolare nella Juventude. È un giovane di grandi potenzialità. Come tutti i giovani ha bisogno di potersi esprimere per trasformare quelle potenzialità in qualità vere e proprie".

Così Pantaleo Corvino, ex ds della Fiorentina, parla, ai microfoni di Radio Bellla&Monella, di Gustavo Campanharo, centrocampista ormai prossimo al passaggio al Verona.

Continua Corvino: "Era il mio ultimo anno da direttore sportivo della Fiorentina, lo presi con la formula del prestito con diritto di riscatto. Pur avendo vinto, a livello di Primavera, la Supercoppa Italiana contro la Roma, non venne riscattato, nonostante il costo fosse di circa 350 mila euro. Sogliano ha intravisto in lui qualcosa, perciò merito a lui che pare lo abbia ormai preso".

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy