CRISI ROMA, SABATINI: “ALCUNI ERRORI, MA CI RITROVEREMO”

CRISI ROMA, SABATINI: “ALCUNI ERRORI, MA CI RITROVEREMO”

Il ds giallorosso: “Ho sbagliato anch’io, ma abbiamo un grande allenatore e torneremo forti”

Roma in crisi, per i suoi standard, almeno quanto, in proporzione agli obbiettivi, il Verona.
Walter Sabatini non nasconde il momento difficile, fa autocritica ma è convinto che la squadra capitolina si rilancerà. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ieri a "Radio Roma".

"E' innegabile che la squadra adesso viva una sorta di frustrazione tecnica ma col Feyenoord ho rivisto barlumi della Roma passata – dice Sabatini – quando le squadre vanno in difficoltà trovare le cause reali è sempre molto difficile. L'altro giorno sono stato nello spogliatoio e il modo di guardare dei calciatori è sempre lo stesso. C'è una condizione di forma precaria ma le partite le teniamo sempre, non abbiamo mai rotto gli argini. L'allenatore è lo stesso grande allenatore dello scorso anno e quindi ci ritroveremo. Alcune scelte che io stesso ho fatto potrebbero essere discutibili. Ho fatto delle scelte a gennaio che confermerei: abbiamo preso Ibarbo e Doumbia che in assoluto sono molto forti ma magari ho sbagliato i tempi e i modi perché il primo era in via di guarigione e il secondo era in Coppa d'Africa.
Questa squadra con un po' di fortuna tecnica sarebbe sicuramente un'altra squadra. Il campo comunque rivelerà il reale valore dei nuovi acquisti. Il Doumbia di ieri sera se fosse stato quello di quaranta giorni fa avrebbe fatto due gol".

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy