LO SEAN FURIOSO

LO SEAN FURIOSO

IL DS: “L’INTENSITA’ NON DEVE MAI MANCARE”

Lo vedi girare in tondo attorno ad un'auto, testa bassa, fuori dal Bentegodi ma ancora dentro la cancellata blu. Sono le 23.20 circa.
Non si dà pace Sean Sogliano dopo la pesante sconfitta subita dal Verona con l'Inter. Vicino a lui Setti e Gardini, ma tre passi in là. Sean deve sbollire la delusione da solo.
Lo avvicino: "Contro queste squadre l'intensità non deve mai mancare, mai" mi dice con sguardo tra l'incazzato e il deluso. Non aggiunge altro il ds gialloblù.

Sul suo futuro dice: "Vedremo". Saluta, torna a girare in tondo. Lo conosciamo, dopo certe gare devono passare minimo 24 ore, entro le quali meglio lasciarlo stare.
Perchè al Verona che ha costruito con Setti Sogliano ci tiene da morire, ogni partita è anche una sua partita.

A.S.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy