ODORIZZI: “VERONA, NON AVER PAURA DI SBAGLIARE”

ODORIZZI: “VERONA, NON AVER PAURA DI SBAGLIARE”

Il mediano doppio ex col Genoa: “Partita dura contro il Grifone”

Una promozione con il Genoa, dopo tre anni in rossoblù, una con il Verona, nell'unica stagione all'Hellas.

Carlo Odorizzi ha conquistato per due volte la A, senza però mai giocarci. Centrocampista di grande corsa, abile nell'andare al tiro e prolifico in zona gol, ora vive nel natio Trentino e, intervistato dal Corriere di Verona, parla della sfida di Marassi di domenica.

Dice, a proposito dell'Hellas: "Guardo sempre le partite, ascolto i commenti, mi tengo informato. E devo ammettere che un po’ sono preoccupato, più che altro perché vedo una squadra che gioca con l’ansia di sbagliare. In questo modo finisce che commetti anche errori che in condizioni normali non faresti".

Continua Odorizzi: "Come cambiare rotta? Mantenendo la calma e non perdendo fiducia. Il Verona ha molti buoni giocatori, deve concretizzare queste qualità. Certo, sono stati pagati pure gli infortuni, e in estate ci sono state delle cessioni importanti, come quella di Iturbe, ma queste operazioni sono inevitabili per far quadrare i bilanci. Meglio guardare avanti".

Infine, sulla gara del Ferraris: "Dovrà esserci un ottimo Hellas. Il Genoa, dopo una fase in cui i risultati erano diventati meno brillanti, si è ripreso con la vittoria di Roma con la Lazio. Per fermarlo ci vorrà il miglior Verona".

M.F.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy