ROMULO: “NON ERO AL MEGLIO, GIUSTO RESTARE FUORI”

ROMULO: “NON ERO AL MEGLIO, GIUSTO RESTARE FUORI”

Un clamoroso retroscena racconta di una “rinuncia” del calciatore ai Mondiali per una non perfetta condizione fisica

"Prandelli mi aveva inserito tra i 23. Gli ho risposto che ero al 70 per cento: non mi sembrava giusto che un compagno restasse fuori stando bene". 

Queste le parole di Romulo raccolte dal Corriere della Sera, dopo la sua esclusione dai Mondiali.
Una scelta, dunque, che sarebbe stata condivisa col ct azzurro, a fronte dellle non perfette condizioni fisiche dell'italo-brasiliano su cui Prandelli da tempo contava.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy