VERONA, ECCO PERCHE’ BATTERE IL CESENA VUOL DIRE SALVEZZA

VERONA, ECCO PERCHE’ BATTERE IL CESENA VUOL DIRE SALVEZZA

Mandorlini: “Non sarà decisiva, ma di sicuro è una partita fondamentale”

Andrea Mandorlini dà l'input al Verona verso il Cesena: "Non sarà una partita decisiva, perché poi ne mancheranno comunque altre nove, ma ci aspetta una sfida fondamentale".

Sabato 4 aprile l'Hellas, dopo la pausa, giocherà con i romagnoli al Bentegodi. Gialloblù a +11 sul terz'ultimo posto, occupato proprio dal Cesena, con il Cagliari.

Vincendo con la squadra di Di Carlo il Verona salirebbe a +14. E il Cagliari gioca in casa con la super Lazio di questo periodo.

C'è la possibilità di compiere l'allungo determinante per la salvezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy