Juric: “Comincio a vedere quel che voglio, abbiamo fame”

Juric: “Comincio a vedere quel che voglio, abbiamo fame”

Il tecnico: “Con la Cremonese partita difficile, servirà mostrare un’identità chiara”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric, allenatore del Verona, parla della situazione gialloblù in vista della gara con la Cremonese.

Dice, come riporta il sito del club: “Cremonese? Squadra molto forte per la Serie B, ha una proprietà che investe molto e quindi non sarà affatto facile, ma noi vogliamo fare bella figura. È la prima partita ufficiale quindi ha decisamente la sua importanza, noi abbiamo tanti giocatori nuovi che dovranno adattarsi al più presto, ma tutti stanno lavorando bene. Non sarà tutto perfetto, però voglio vedere un’identità chiara nonostante gli errori che ci potranno essere e qualche tempistica di gioco sbagliata: conta lo spirito. A una settimana dal campionato? Comincio a vedere qualcosa, ma siamo lontani dal massimo che dovremo dare anche a livello di forma fisica. Penso che stiamo facendo cose interessanti, i nuovi arrivati sono di livello e mi incuriosiscono molto perché hanno fame e potranno fare bene. In generale abbiamo tanto entusiasmo e voglia di dare del nostro meglio, ci sono giocatori che devono dimostrare che qualcuno in passato si è sbagliato su di loro e altri che esordiranno in A, per cui la fame è tanta. Siamo pronti per giocarcela, anche in campionato tra poco più di una settimana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy