Sticchi Damiani: “Cerchiamo 300 milioni di entrate per la Serie A”

Sticchi Damiani: “Cerchiamo 300 milioni di entrate per la Serie A”

Il presidente del Lecce: “Il calcio rischia un danno esorbitante”

di Redazione Hellas1903

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha parlato della situazione della Serie A in seguito all’emergenza coronavirus.

Il patron del club giallorosso, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha detto “Stiamo cercando di creare un confronto quotidiano tra tutti i presidenti Serie A, con Dal Pino e De Siervo. Anche oggi abbiamo fatto un’ennesima riunione per affrontare vari temi, che sono riservati. Tra poco uscirà un documento condiviso. Stiamo cercando come ricavare introiti qualora il campionato non dovesse più ricominciare, parliamo di circa 200-300milioni, un modo potrebbe essere ridurre gli stipendi in relazione ad un determinato periodo. Il sistema calcio rischia un danno esorbitante, quindi bisogna anche poter pensare di giocare ad agosto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy