gazzanet

Primavera, col Torino è sconfitta: ko per 2-1

Hellas Verona FC

Non basta il gol di Colistra, i gialloblù di Corrent cedono ai granata

Redazione Hellas1903

I gialloblù sono stati superati 2-1 dal Torino nella 27a giornata del campionato Primavera 1 TIMVISION, con la sfida che è stata decisa dalle reti di Zanetti e Dellavalle, per i padroni di casa, e in cui non è bastato il gol gialloblù siglato da Colistra.

Venendo alla cronaca, è il Torino a sbloccare il match alla prima occasione utile. All’8’, in seguito agli sviluppi di un corner, Dellavalle trova infatti il varco giusto per staccare di testa e spedire il pallone alle spalle di Kivila, per il gol del vantaggio dei padroni di casa.

La risposta dell’Hellas, però, non si fa attendere, e dopo aver preso le misure agli avversari i gialloblù si portano nella metà campo difesa dai granata.

Anche per il Verona, il primo corner della gara diventa decisivo: sul pallone battuto da Grassi, infatti, arriva l’inserimento preciso e convinto di Colistra, che colpisce di testa e insacca il secondo gol personale in stagione, pareggiando così il risultato.

Il Torino si porta così nuovamente in attacco, ma senza impensierire eccessivamente la retroguardia dell’Hellas, che nella seconda metà del primo tempo contiene le iniziative dei padroni di casa e gestisce il ritmo di gioco.

La ripresa si apre con il calcio di rigore assegnato al Torino, in seguito al tocco di mano di Redondi ravvisato dal Direttore di gara al 6’, che porta il neo entrato Baeten dal dischetto.

Il duello dagli undici metri lo vince però un super Kivila, che intuisce la direzione del pallone e respinge il penalty, conservando il risultato.

Mister NicolaCorrent si affida così a Sulemana, Terracciano e Florio dalla panchina, ed è proprio quest’ultimo a rendersi protagonista, al 28’, di un interessante cross sul secondo palo, che Yeboah – per poco – non riesce a trasformare in gol.

Sul ribaltamento di fronte dell’azione, un minuto più tardi, Ciammaglichella favorisce la sovrapposizione di Zanetti, che con la punta del piede calcia sul primo palo, anticipando Kivila, per la rete del nuovo vantaggio del Torino.

Nel finale sono nuovamente i gialloblù a spingere sull’acceleratore, anche grazie agli ingressi di Verzini e Cazzadori, ma l’occasione più nitida capita sul destro di Florio, che al 43’ cerca la porta - su calcio di punizione – sfiorando l’incrocio dei pali. Il triplice fischio consegna così, dopo 3' di recupero, la vittoria di misura al Torino.

I gialloblù torneranno in campo mercoledì 13 aprile, alle ore 11, quando all’Antistadio ‘Tavellin’ affronteranno il Genoa, nel turno infrasettimanale valido per la 28a giornata del campionato Primavera 1 TIMVISION2021/22.

fonte: hellasverona.it