gazzanet

Primavera, Hellas a valanga: 5-1 al Milan

Hellas Verona FC

I gialloblù di Corrent si scatenano, rossoneri travolti all'antistadio

Redazione Hellas1903

Secondo successo consecutivo in campionato per la Primavera gialloblù, che all’Antistadio ‘Tavellin’ ha superato 5-1 il Milan portandosi a quota 10 punti in classifica, bissando così la vittoria dello scorso turno di campionato contro la Juventus.

Partita dominata dall’Hellas Verona, che ha segnato nel primo tempo con Yeboah, autore di una doppietta, e con Squarzoni dal dischetto, allungando sui rossoneri nella ripresa grazie all’autorete di Obaretin e al calcio di rigore trasformato da Bosilj. Per il Milan ha segnato invece Tolomello, in avvio di ripresa.

Venendo alla cronaca, i gialloblù sono subito pericolosi al 3’ con Bosilj, che calcia di potenza a pochi metri dalla porta spedendo il pallone sul fondo.

Il Milan risponde prima con Kerkez, che trova la grande parata di Kivila a salvare il risultato, e quindi con Coubis, che in seguito a calcio d’angolo sfiora il palo colpendo la sfera di testa.

Al 10’ l’Hellas passa in vantaggio: Bosilj calcia da posizione defilata trovando la deviazione, da pochi passi, di Yeboah, che supera Desplanches infilando il gol del vantaggio e la seconda rete personale in stagione.

L’ottima giocata di Bosilj, al 13', costringe Nsiala ad atterrare, in area di rigore, il numero 11 gialloblù, che porta Squarzoni a calciare dal dischetto. Il centrocampista è perfetto dagli undici metri e porta così l’Hellas sul 2-0.

Poco dopo la mezz’ora i gialloblù allungano ulteriormente le distanze: Bragantini è bravissimo a servire Yeboah nel cuore dell’area di rigore, col numero 9 che appoggia in rete siglando la doppietta valida per il 3-0.

Grandi ritmi anche in avvio di ripresa, con i gialloblù a portarsi sul 4-0 dopo 2’ di gioco.

In seguito a calcio d’angolo il rossonero Obaretin devia il pallone alle spalle di Desplanches.

Al 4’ il Milan accorcia le distanze con Tolomello, che opta per la conclusione dalla lunga distanza superando Kivila, che non riesce a trattenere la sfera. Nell’azione successiva l’Hellas sfiora nuovamente il gol, con Bosilj che trova libero Yeboah: la potente conclusione dell’attaccante termina sul palo alla sinistra del portiere del Milan.

La quinta rete di giornata per i gialloblù arriva su calcio di rigore, in seguito al fallo subito da Pierobon nel cuore dell’area. Bosilj si presenta dal dischetto e sigla il secondo gol consecutivo dopo quello messo a segno contro la Juventus, battendo Desplanches e portando il risultato sul 5-1, che resta invariato sino al triplice fischio.

Il prossimo match vedrà i gialloblù impegnati nella sfida di lunedì 22 novembre, alle ore 14.30, contro il Pescara, sfida valida per la 9a giornata del campionato Primavera 1.

fonte: hellasverona.it