gazzanet

Primavera Hellas, c’è il Pescara. Corrent: “Sono forti. Noi abbiamo entusiasmo”

Hellas Verona FC

I gialloblù in campo domani. Il tecnico: "Le vittorie con Juventus e Milan ci danno spinta"

Redazione Hellas1903

Le significative vittorie contro Juventus e Milan alle spalle, la sfida al Pescara all'orizzonte. La Primavera gialloblù riprenderà la marcia in campionato - dopo il fine settimana di sosta per gli impegni delle Nazionali - nella giornata di domani, lunedì 22 novembre, quando al 'Delfino Training Center' di Città Sant'Angelo affronterà la formazione di mister Pierluigi Iervese.

I gialloblù, con i 6 punti raccolti nelle ultime due giornate, sono saliti all'11° posto della graduatoria, a pari merito della Sampdoria, con 10 punti all'attivo. Sono ben tre, invece, le vittorie consecutive complessive per il Verona di mister Nicola Corrent, considerando anche quella contro l'Udinese nei Sedicesimi di Finale di Coppa Italia.

Attualmente all'ultimo posto in classifica, invece, il Pescara, formazione neopromossa nel massimo campionato nazionale giovanile (come i gialloblù), con 4 punti all'attivo conquistati grazie al successo contro il Napoli e al pareggio contro l'Empoli, la formazione Campione d'Italia in carica contro cui il Verona di mister Nicola Corrent ha brillantemente debuttato in Primavera 1, il 28 agosto scorso, nella vittoria per 2-1 maturata all'Antistadio 'Tavellin' di Verona. Una sfida che manca, nel massimo campionato giovanile italiano, da ben 7 stagioni: risalgono al 2014/15, infatti, gli ultimi incontri tra gialloblù e biancazzurri. L'ultimo incrocio assoluto tra Pescara ed Hellas Verona risale invece allo scorso 8 giugno, nel match valevole per l'assegnazione della Supercoppa Primavera 2 e che ha visto gli umbri aggiudicarsi il trofeo in seguito al 3-2 finale.

 

"Ci aspetta una partita diversa rispetto alle ultime disputate, ma le vittorie contro Milan e Juventus ci hanno dato sicuramente forza ed entusiasmo" ha sottolineato mister Nicola Corrent nel presentare il match della 9a giornata, aggiungendo: "Il Pescara ha cambiato alcuni giocatori quest'anno, ma rimane la squadra che ha vinto il campionato Primavera 2. Hanno giocatori bravi, sono forti in fase d'attacco e schierano due esterni molto veloci, abili nell'uno contro uno. Giocheremo, peraltro in trasferta, contro un avversario che ha fisicità e che mantiene sempre buoni ritmi durante le gare, ecco perché mi aspetto una gara complicata".

 

Arbitro dell'incontro sarà Leonardo Mastrodomenico (Sez. AIA di Matera), mentre gli assistenti saranno Federico Votta (Sez. AIA di Moliterno) e Ciro Di Maio (Sez. AIA di Molfetta).

tutte le notizie di