gazzanet

Primavera Hellas, c’è l’Empoli

Hellas  Verona FC

Via al girone di ritorno, i gialloblù di Corrent in campo in casa della squadra toscana

Redazione Hellas1903

Si apre il secondo capitolo della stagione per la Primavera gialloblù, dopo i20 punti conquistati nel girone di andata.

L'Hellas ripartirà da dove ha iniziato questa stagione, ovvero dalla sfida contro l'Empoli Campione d'Italia in carica, avversario affrontato nel primo turno di campionato e superato dai ragazzi di mister Nicola Corrent per 2-1 grazie alle reti di Bragantini e Squarzoni. Il match, in programma domani, domenica 13 febbraio (ore 12.30), verrà trasmesso in direttastreaming sul sito web Sportitalia Live 24.

Al primo successo stagionale, raggiunto contro i toscani, ne sono seguiti altri cinque per il Verona, l'ultimo dei quali conquistato pochi giorni fa all'Antistadio 'Tavellin' contro il Napoli, in un match combattuto ed entusiasmante, col 2-1 finale deciso dal calcio di rigore battuto da capitan Calabrese.

Da una sconfitta arriva invece l'Empoli, battuto dal Cagliari 2-0 nell'ultimo turno ed attualmente 15esimo in classifica con 17 puntiall'attivo, a tre lunghezze proprio dal Verona.

Al Centro Sportivo 'Petroio' di Vinci si preannuncia quindi uno scontro avvincente, che metterà in palio punti importanti in ottica salvezza.

"L'Empoli, qualitativamente, è una squadra da alta classifica" ha dichiarato l'allenatore della Primavera gialloblù Nicola Corrent, aggiungendo: "non a caso sono i campioni in carica, arrivano da ottime annate e hanno alle spalle una società organizzata. All'andata abbiamo giocato sicuramente una bellissima partita.

Che Verona si presenta al girone di ritorno? Un Hellas cambiato e che ha un girone di esperienza in più nelle gambe. Sono convinto la squadra sia migliorata. Arriviamo a questa sfida dopo la vittoria contro il Napoli, che deve lasciarci in dote la voglia di provare sempre cose nuove, coscienti che nel nostro percorso di crescita dovremo fare meno errori possibili e dare il meglio che abbiamo".

Arbitro dell'incontro sarà Ettore Longo (Sez. AIA di Cuneo), mentre gli assistenti saranno Giulio Basile (Sez. AIA di Chieti) e Sergiu Petrica Filip (Sez. AIA di Torino).

fonte: hellasverona.it