Toni: “Grazie Verona, serata magica”

Toni: “Grazie Verona, serata magica”

L’attaccante si ritira: “Non riesco a dire quel che provo”

“È dura dire cosa provo. Posso solo dire un grazie a tutti che hanno reso questa serata magica”.

Luca Toni è commosso, trattiene le lacrime a fatica, alla fine della partita del Verona con la Juve che segna la fine della sua carriera. Parla ai microfoni di Mediaset Premium.

L’attaccante è stato applaudito anche dai tifosi bianconeri. Dice: “Sì, è bello. Sarà una serata che ricorderò per sempre. E’ l’ultima, ma era giusto che arrivasse”.

Sul rigore col “cucchiaio” spiega: “Non so, perchè io non sono molto normale. Non sapevo se tirarlo a destra e sinistra e ho deciso per lo scavino”.

Sul commiato dal professionismo aggiunge: “E’ uno dei momenti più belli e più tristi perchè mollare il calcio non è facile. Se è un addio o un arrivederci? No, è un addio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy