Bologna, Donadoni: “Partita ricca di insidie, obiettivo tre punti”

Bologna, Donadoni: “Partita ricca di insidie, obiettivo tre punti”

Il tecnico rossoblù: “So cosa vuol dire essere ultimo, il Verona ci metterà l’orgoglio.”

Roberto Donadoni ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia di Bologna-Verona, gara che chiuderà questa trentunesima giornata di Serie A.

Il tecnico del Bologna si è soffermato sul periodo negativo della squadra: “Deve scattare la molla mentale per terminare il campionato nel modo giusto. Mi aspetto una rezione importante domani e sono convinto che si sarà.”

Continua, parlando del atteggiamento da seguire: “Il nostro obiettivo devono essere i tre punti. Dovremo andare a caccia della palla e non aspettare il Verona, siamo stati troppo statici nelle ultime partite.”

Sulla partita di domani: “Sarà ricca di insidie. So cosa vuol dire essere ultimi senza meritarlo e conosco l’orgoglio che una squadra riesce a tirare fuori in certe situazioni.”

Chiude con un pensiero su Cesare Maldini: “Un maestro di vita, oltre che di calcio.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy