Cremonese, Piccolo: “Ci aspetta una squadra forte, ma col Verona il risultato non è già scritto”

Cremonese, Piccolo: “Ci aspetta una squadra forte, ma col Verona il risultato non è già scritto”

L’attaccante: “Per noi inizia una fase decisiva del campionato, ora dobbiamo salvarci”

di Redazione Hellas1903

L’attaccante della Cremonese Antonio Piccolo ha parlato in conferenza stampa della partita il Verona.  «Basta fare programmi, inizia l’ultima parte di campionato e bisogna vivere partita per partita. È la fase decisiva, senza tregua, e sappiamo quello che possiamo e dobbiamo dare per arrivare a quel traguardo che inizialmente pensavamo non ci competesse. Dal punto di vista fisico stiamo bene, sono le difficoltà mentali che devono essere debellate: la testa deve trascinare le gambe e non viceversa. Scordiamoci le prestazioni e i miei gol con Brescia e Perugia, l’obiettivo era un altro ed era un’altra parte di campionato; ora rimane l’ultima, la più difficile, per cui dobbiamo farci trovare pronti anche a livello mentale. All’andata contro il Verona giocai l’ultimo quarto d’ora, e come allora ci aspetta una squadra forte, e anche se ha obiettivi diversi dai nostri non significa che la partita sia già scritta. Per noi  è cambiata la consapevolezza di dover puntare alla salvezza e non più ai playoff. Bisogna eliminare le negatività che inconsciamente ci tiravamo dietro, quello sì, e remare tutti dalla stessa parte».

 

Fonte: cuoregrigiorosso.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy