Greco e Luppi: “Verona, grande gruppo”

Greco e Luppi: “Verona, grande gruppo”

I due gialloblù: “Pecchia ha già portato la sua mentalità”

Hanno compiuto ieri gli anni, hanno festeggiato assieme al resto della squadra, a Racines. Pizza e torta, uno strappo alle regole del ritiro in altura.

Serata di svago per Leandro Greco e Davide Luppi, il primo trentenne, il secondo ventiseienne. Greco un veterano dell’Hellas (è stato in gialloblù dal 2006 al 2008 e c’è tornato nel gennaio del 2015), Luppi un volto nuovo del Verona.

Intervenuti sul canale ufficiale del club, dicono: “Si è creato subito un gruppo unito. Stiamo lavorando duro qui, si fa fatica sul campo, è fondamentale per quella che sarà la nostra stagione”.

Spiega Greco: “Pecchia ha portato immediatamente la sua mentalità. Ci ha trasmesso l’impronta che vuole dare alla squadra”.

Mentre Luppi osserva: “Sono qui e posso imparare molto da giocatori di grande valore come Leo Greco, Nando Coppola, Giampaolo Pazzini. Ho l’occasione per crescere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy