Grosso: “Farò il massimo per riportare in alto il Verona”

Grosso: “Farò il massimo per riportare in alto il Verona”

Il tecnico gialloblù: “Il presidente Setti ha voglia di riscatto”

di Redazione Hellas1903

Fabio Grosso è stato presentato ufficialmente come nuovo tecnico del Verona con una conferenza dal ritiro di Primiero.

L’allenatore è introdotto dal ds D’Amico: “La scelta del mister è condivisa con presidente, rispecchia le caratteristiche che cercavamo e le sue idee di calcio le mosterà nel tempo. Per quanto riguarda il mercato, andremo alla ricerca di giocatori che abbiano entusiasmo e voglia di indossare la nostra maglia”.

La palla passa a Grosso: “Sono orgoglioso di iniziare questa avventura, sarà difficile e stimolante. La società ha puntato sulle mie qualità e sento la responsabilità di allenare un club con storia e tifoseria importanti. C’è voluto poco per accettare la chiamata del Verona”.

Punterà su Pazzini? “La società è ambiziosa e mi metterà a disposizione una squadra di valore. Ho parlato con Giampaolo, voglio gente umile perchè c’è bisogno di fare il massimo per riportare l’entusiasmo a Verona. Le parole contano poco, bisogna costruire una mentalità basata sul lavoro e dimostrare sul campo”.

Su Cissè: “Credo che sia un giocatore con grandi potenzialità ancora inespresse. L’anno scorso a Bari si è messo a disposizione del gruppo, mi auguro che possa dimostrare le sue qualità”.

La richiesta di Setti? “Il presidente è ambizioso, le stagioni negative non piacciono a nessuno, ha voglia di riscatto e noi faremo il massimo per raggiungere l’obiettivo”.

Sul mercato: “C’è una comunione di idee col ds D’Amico per le caratteristiche dei giocatori da seguire, mi fido della società”.

Sui tifosi gialloblù: “Le parole non hanno molto effetto, ma la tifoseria del Verona ha dimostrato di non lasciare mai la squadra, anche nelle delusioni. Noi lavoreremo con umiltà, cercando di riportare l’entusiasmo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy