La Curva Sud del Cosenza: “Caso grottesco, conseguenze disastrose”

La Curva Sud del Cosenza: “Caso grottesco, conseguenze disastrose”

Gli ultrà rossoblù: “Il presidente Guarascio e il sindaco ci spieghino cos’è successo”

di Redazione Hellas1903

La Curva Sud del Cosenza ha diffuso un comunicato per prendere posizione dopo quanto avvenuto in occasione della partita (non disputata)  con il Verona.

Scrivono gli ultrà rossoblù:  “La nostra non è una passione retorica né interessata, è una questione di cuore e ci sentiamo profondamente colpiti dai grotteschi eventi di Cosenza-Verona. Le conseguenze per l’immagine della tifoseria cosentina e per i cittadini tutti appaiono già disastrose. 

Tuttavia è proprio in questo momento che vogliamo stringerci intorno ai calciatori e al mister che, siamo sicuri, sono colpiti quanto noi. Saremo quindi presenti all’allenamento alle ore 17 al Sanvitino-Delmorgine, per far loro sentire la nostra vicinanza e chiediamo a gran voce al sindaco e al presidente Guarascio di presenziare anche loro per spiegarci l’accaduto con chiarezza e senso di responsabilità, in attesa delle motivazioni ufficiali del direttore di gara che, comunque, non allevieranno le responsabilità pregresse.
Comunque noi non molliamo di certo e men che meno per i vostri errori. Noi siamo ultrà!“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy