MANDORLINI IN SERIE A, NUMERI IN PICCHIATA

MANDORLINI IN SERIE A, NUMERI IN PICCHIATA

Impietosi i dati del Verona attuale, ma i segnali già si intravedevano nella scorsa stagione. E se manca il supereroe Toni…

“Chi vive di ricordi, non ha futuro”, si dice. E forse è proprio così. Sì, perché le imprese del Verona del super confermato Mandorlini sono ormai un miraggio. L’ultima? Potremmo dire quel decimo posto conquistato nel 2013/2014 dopo la promozione in serie A. Perfino il sogno dell’Europa si era fatto era vivo durante la stagione.  Da lì…siamo arrivati ad oggi. Il buio profondo.

E allora ci affidiamo ai numeri per capircene qualcosa di più. Due anni e tre mesi di serie A. Il bilancio di Mandorlini, dati alla mano, è negativo. 27 vittorie, 36 sconfitte e 25 pareggi. Neanche così male, potremmo azzardare. Ma quel che fa preoccupare è la parabola discendente di questo Verona targato Mandorlini.

Nel primo anno di A i numeri sono in parità: 16 successi, 16 partite perse e 6 pari.  La difesa stenta (68 gol subiti), ma l’attacco riesce a reggere (62 i centri, con i 20 di  Luca Toni). L’anno dopo si vacilla, ma si chiude al tredicesimo posto. I numeri, però, cominciano a dare i primi segnali negativi: 11 le vittorie, 14 le sconfitte, 13 i pareggi. A tenere a galla l’Hellas è sempre Toni. 22 reti segnate delle 49 totali del Verona. La retrovia? Se ne becca 65. La differenza reti dice -16. Qui c’è da fare un inciso: la difesa del Verona prende tanti gol quante le retrocesse, le ultime tre, sia nel 2013/2014, che nel 2014/2015. Ma fino a che c’è superman Toni si sta a galla. La spia è accesa, ci si salva, ma attenzione.

Il resto è triste storia recente. O meglio, l’incubo di quest’anno. Tanto per ricordarlo, il numero di vittorie rimane 0, dopo dodici partite. Sei pareggi che se non altro hanno smosso la classifica. Le sconfitte, altrettante. Dietro si sono pigliati 19 gol, e davanti manca Toni! 8 palle messe dentro (poche dagli attaccanti di ruolo). E l’ultima posizione.

Se si vuole provare a salvarsi..questi sono numeri da sovvertire!

Anna Fabrello

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy