Mutti: “Serie B dura, il Palermo su tutte, poi…”

Mutti: “Serie B dura, il Palermo su tutte, poi…”

L’ex allenatore del Verona non mette i gialloblù tra i favoriti

di Redazione Hellas1903

L’ex allenatore del Verona Bortolo Mutti, intervistato da Tuttomercatoweb.com, parla del campionato di Serie B.
“È una B che sta mantenendo le attese della vigilia: quelle di un campionato duro e difficile, soprattutto alla luce del nuovo format a 19 squadre. Credo che sarà una battaglia sia per la promozione che per la salvezza. Mi sorprende vedere il Benevento in affanno perché la squadra è forte e attrezzata, ma c’è tutto il tempo per recuperare. Lo stesso Crotone è in grande difficoltà. Si attendevano altre protagoniste, invece vediamo Pescara, Cittadella, Lecce. Questo è un campionato dove i margini di errore si riducono al minimo. Quando le cose non vanno per il verso giusto, la soluzione più immediata è cambiare allenatore e voltare pagina. In estate alcuni club hanno azzardato troppo, affidandosi a tecnici privi di esperienza in categoria che hanno dimostrato di non essere ancora pronti per certi prosceni”.
Il tecnico vede una squadra favorita per la promozione: “Il Palermo, a mio avviso, è fuori dai giochi, nel senso che si appresta a prendere il largo e a diventare padrone del  torneo. Ci sono 8-9 squadre che hanno le carte in regola per giocarsela: Brescia, Benevento, Cittadella, Perugia, Crotone. La stessa Cremonese può tornare in corsa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy