Oddo, con il Verona è sfida da ex

Oddo, con il Verona è sfida da ex

Il tecnico dell’Udinese, da giocatore, ha vestito per due anni la maglia dell’Hellas

di Redazione Hellas1903

Ora guida l’Udinese, ma diciassette anni fa, di questi tempi, era uno dei giocatori più in vista del Verona.

Massimo Oddo arrivò all’Hellas nell’estate del 2000, proveniente dal Napoli. Terzino destro dal piede morbidissimo, rigorista affidabile, molto abile nei cross, Oddo rimase al Verona per due stagioni, totalizzando 67 presenze con 11 reti all’attivo.

La fine della sua esperienza in gialloblù fu, però, pessima, perché si chiuse con la retrocessione in B con il crollo verticale del 2002 e la sconfitta per 3-0 sul campo del Piacenza della squadra di Alberto Malesani.

Oddo passò poi alla Lazio e da lì proseguì in una carriera che l’ha portato a far parte anche della spedizione dell’Italia che ha vinto il Mondiale del 2006 in Germania.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy