Pagelle Verona, bene Pisano e Viviani, Gollini sbaglia

Pagelle Verona, bene Pisano e Viviani, Gollini sbaglia

Gilardino troppo esperto per Bianchetti. Wszolek, espulsione ingenua

 

GOLLINI 5

Tremolante e colpevole sui primi due gol del Palermo. Risultano esserci interessi di prestigio per lui: meglio che i club che lo corteggiano non guardino la brutta prova del “Barbera”.

 

PISANO 6,5

Consueta prova onesta, da gregario utile alla causa, al netto di qualche incertezza. Segna il quinto gol del suo campionato. Resta uno degli uomini da cui ripartire per la B.

 

BIANCHETTI 5,5

Gran duello con l’infinito Gilardino, che riesce, a furia di pigiare, a siglare il gol che lancia il Palermo verso la salvezza. Sconta la differenza di mestiere.

 

HELANDER 6

Alterna fasi di grande concentrazione a momenti in cui appare insicuro. Prevalgono i primi: la sua crescita con Delneri è provata. Fondamentale presenza per un Verona ambizioso in B.

 

EMANUELSON 5,5

Si spegne presto, ha rari spunti efficaci. La sintesi del suo passaggio all’Hellas, fatto di bagliori poco percepibili.

 

VIVIANI 6

Terzo gol stagionale a parte, conferma di aver superato le paure che l’avevano frenato al rientro dall’infortunio alla caviglia. Se il Verona vuole far fruttare l’investimento fatto su di lui, eviti di cederlo.

 

MARRONE 5,5

Mansioni di supporto a Viviani: con la Juve aveva fatto di più e meglio. Gli occorre un supplemento di continuità per essere convincente.

 

WSZOLEK 5,5

Più ingenuo lui o più duro Morganella? Irrati li caccia entrambi, e tanto basta per dire di una partita che si esaurisce in poco.

 

IONITA 5,5

Prende un palo rumoroso: avrebbe potuto sfruttare ben meglio l’occasione. Invece la sua prestazione è, nel complesso, molto timorosa.

 

SILIGARDI 6

Alcuni colpi d’estro, alcuni scatti intuitivi che fanno intendere come la sua annata potesse essere più incisiva. Anche lui va confermato in B.

 

PAZZINI 5,5

Grande generosità, e su questo non ci sono dubbi. Ma resta presto isolato e il palo che coglie è un pezzo di bravura che resta confinato nel contesto di una partita in sofferenza.

 

 

ROMULO 6

Assist costruito per il gol di Viviani, apporto arguto.

 

FURMAN ng

 

CHECCHIN ng

 

 

DELNERI 6

Il Verona arriva ai saluti giocando una partita che conta nulla per l’Hellas ma tanto per il campionato. Schiera una squadra che non molla, per quanto possibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy