Pagelle Verona: Nicolas e Gomez, che errori. Siligardi flop

Pagelle Verona: Nicolas e Gomez, che errori. Siligardi flop

Romulo il migliore, ma esce presto. Difesa in panne, Bianchetti e Caracciolo sbagliano

NICOLAS 4,5

Prima una parata di prontezza, di piede, su Verde. Ma poi ecco l’erroraccio che spiana la strada all’Avellino per il gol del 2-0 che mette in ghiaccio la partita. Sbaglio pesante e decisivo.

PISANO 5,5

Spinge con buona frequenza per un tempo, si smarrisce con il passare dei minuti. Un po’ come tutto il Verona, d’altronde.

BIANCHETTI 5

Ad Ardemagni non riesce nemmeno a prendere la targa. Sempre in ritardo, sorpreso sul piano tecnico e tattico. Dalla sua parte l’Hellas imbarca acqua.

CARACCIOLO 5

Fallo incomprensibile su Ardemagni: rigore ineccepibile. Un intervento che poteva evitare, ingenuo e che non si può decifrare per un giocatore cui non manca esperienza come lui.

SOUPRAYEN 5,5

Allo stesso modo di Pisano, per 45’ interpreta il ruolo in fascia con buon piglio, spingendo appena possibile. Dopo si perde.

ROMULO 6

Prende un colpo in testa, poi uno sul viso. Esce dopo mezz’ora: era stato, fin lì, il giocatore più efficace del Verona.

FOSSATI 6

Deve sdoppiarsi: costruire e interdire. Mica facile. Se l’Hellas non crolla prima è per il suo senso geometrico. Che non basta per non andare a fondo.

ZACCAGNI 5,5

Corre tanto, ma non lo fa bene. Sembra privo di senso dell’orientamento. Nel marasma di un Verona confuso c’è anche lui.

BESSA 6

Il più incisivo tra i gialloblù. Parte nel tridente, con libertà di svariare, e dopo, uscito Romulo, scende a centrocampo. Il suo talento non salva l’Hellas.

GOMEZ 4,5

Si mangia un gol che nei suoi anni belli avrebbe segnato ad occhi chiusi. Ma quei tempi, ora, paiono molto distanti, ed è un guaio.

LUPPI 5,5

Novellino l’ha allenato a Modena. Gli mette i segugi a mordergli le caviglie. Ha un paio di occasioni ma o per imprecisione o per poca fortuna non le finalizza.

 

SILIGARDI 4,5

Quando entra lui il Verona non trova più la necessaria lucidità. Troppi sbagli, anche nelle cose elementari

F. ZUCULINI 5,5

Entra a partita ormai chiusa e non punge.

CAPPELLUZZO ng

 

PECCHIA 5

Errori nell’impostazione, con Gomez che è una brutta copia di Juanito, errori nelle valutazioni, con l’ingresso di Siligardi che lascia il Verona senza riferimenti. Fuori casa i risultati li possono vedere tutti. L’Hellas di adesso è sprovvisto di carattere.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy