PAZZINI-DESTRO, LA SFIDA DEGLI EX MILAN DECISIVA PER VERONA E BOLOGNA

PAZZINI-DESTRO, LA SFIDA DEGLI EX MILAN DECISIVA PER VERONA E BOLOGNA

Il confronto tra i due centravanti sarà fondamentale al Bentegodi

Si affronteranno domani al Bentegodi.

Uno al centro dell’attacco del Verona, l’altro di quello del Bologna.

Giampaolo Pazzini e Mattia Destro hanno in comune la permanenza al Milan. In rossonero hanno avuto fortuna ridotta.

Il Pazzo c’è rimasto per tre anni, con il minutaggio che si è via via ridotto. A gennaio scorso fu raggiunto nella rosa del Diavolo da Destro, in prestito dalla Roma: soltanto 3 gol per lui in campionato.

A fine stagione, Pazzini si è svincolato passando all’Hellas, mentre Destro, rientrato in giallorosso, è stato ceduto al Bologna per 10 milioni di euro.

Entrambi, finora, non hanno reso come nelle attese: una sola rete a testa. Per Pazzini, su rigore, con l’Udinese. Per Destro il primo gol è arrivato domenica, nel 3-0 del Bologna all’Atalanta.

Sarà, quella in programma domani pomeriggio, una gara delicata in chiave salvezza. Il Verona si aggrappa al proprio attaccante di vertice, il Bologna risponde allo stesso modo.

Un duello decisivo per vincere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy