PAZZINI, QUEI DUE GOL CHE TOLSERO LO SCUDETTO ALLA ROMA

PAZZINI, QUEI DUE GOL CHE TOLSERO LO SCUDETTO ALLA ROMA

Nel 2010 l’attaccante con la Samp di Delneri siglò una doppietta per una storica vittoria

Era il 25 aprile 2010.

La Sampdoria di Gigi Delneri inseguiva la qualificazione ai preliminari di Champions League. L’impegno, quella sera, era all’Olimpico con la Roma prima in classifica.

I blucerchiati, in svantaggio per la rete di Francesco Totti nel primo tempo, reagirono nella ripresa.

Il grande protagonista della rimonta fu Giampaolo Pazzini, in gol al 52′ e all’85’. La partita si chiuse sul 2-1 per la Samp, che permise all’Inter di operare il sorpasso sulla Roma e lanciarsi verso lo scudetto.

Pazzini in campo, Delneri in panchina, oggi, con il Verona. Missione impossibile? Loro ci proveranno.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy