Samir, tre dediche per il gol: “A mia mamma, mio papà e a Dio”

Samir, tre dediche per il gol: “A mia mamma, mio papà e a Dio”

Il brasiliano decisivo all’esordio in Serie A. Suo il colpo vincente del Verona

“Il gol? Sono felicissimo. Lo dedico a mia mamma, mio papà e a Dio”.

Grande gioia per Samir dopo la rete che ha deciso la gara del Verona con il Bologna.

Il difensore è stato schierato all’ultimo, visto che Filip Helander è stato fermato da un attacco di gastroenterite. Risposta eccezionale per il difensore, arrivato in prestito dal Granada via Udinese a gennaio: non solo la firma determinante sulla partita del “Dall’Ara”, ma una prova di di elevatissimo spessore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy