#SAVEMORAS, VERONA SI MOBILITA PER LA DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

#SAVEMORAS, VERONA SI MOBILITA PER LA DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

Questa mattina l’evento con alcuni personaggi dello sport veronese

Verona si mobilita per sensibilizzare alla donazione del midollo osseo.

Questa mattina, presso il Footgolf Park, organizzatore dell’evento insieme a SportDi+Magazine e allo sponsor E-Time, si è svolta l’iniziativa benefica #SaveMoras: oltre al giocatore del Verona, presenti anche gli ex gialloblù Fanna e Sacchetti, l’attaccante del Chievo Riccardo Meggiorini e alcune giocatrici di Agsm Verona Femminile e Fimauto Valpolicella. Presente anche il sindaco Flavio Tosi, con l’assessore allo sport Bozza.

“Ringrazio tutti per questa grande presenza – dice il difensore del Verona – grazie per la vicinanza. Con mio fratello prima che morisse abbiamo deciso di andare avanti con la donazione. C’è poca informazione e molta paura, ma donare il midollo è una cosa semplicissima. Io dopo tre giorni ho giocato una partita. In Grecia la fondazione #SaveMoras sarà attiva da gennaio, anche a Verona si può fare tanto e sono sicuro che sarete sempre vicini a questa iniziativa. Andate a donare: farete una cosa importante e sarete felici”.

“E’ stata una giornata positiva – commenta invece Riccardo Meggiorini – sono contento di essere qua e spero che in futuro, a partire da oggi, si facciano passi in avanti per la ricerca”.

Sulla stessa linea anche Stephanie Ohrstrom, portiere di Agsm Verona: “E’ stata una cosa ovvia partecipare a questo evento e sosteniamo in pieno l’iniziativa”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy