Serie B, caos Livorno: picchiato Pinsoglio

Serie B, caos Livorno: picchiato Pinsoglio

Il portiere aggredito nella notte dopo la retrocessione in Lega Pro dei toscani

Un suo errore ha consentito al Lanciano di pareggiare in trasferta con il Livorno, spingendo in Lega Pro i toscani.

Carlo Pinsoglio, portiere della squadra retrocessa, nella notte è stato aggredito mentre saliva in macchina da dei tifosi livornesi.

Pinsoglio è stato colpito con un pugno al volto.

La tensione a Livorno è stata altissima dopo il 2-2 subito in rimonta, come riporta il quotidiano “Il Tirreno”.

Nelle scorse settimane Pinsoglio era già stato al centro di un caso per delle sue frasi su Instagram sulla situazione della formazione toscana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy